Pasolini a Villa Ada

_7D_8964-2-1


Teatro Tordinona 11 - 23 Febbraio - 2014


Sinossi:
“PASOLINI A VILLA ADA”  è la mia nuova esigenza drammaturgica, ( ll dràn )   è l' agire  che trova sostanza e prende vita da un racconto ”involontario”.
Un'imprevedibile partitura che una figura senza età percorre mutando il “territorio” linguistico in atto da rappresentare .
Una composizione scandita da piccoli passi, rumori, quadri, dal rincorrersi degli eventi , tra ostacoli e scarti del tempo. 
Lo spettacolo è un incontro nuovo con Pasolini, lontano da polemiche politiche, ricostruzioni o riduzioni, sia della messinscena che del protagonista, a mero e semplice fatto di cronaca. 
E' un incidente del caso che permette di condividere valori e vicende intime che la volontà dell'autore aveva celato o velatamente raccontato in privato.
Per me un'occasione per creare e possedere più mondi di quanti io ne possa perdere.

ivanfesta


Hanno detto e scritto:

Centro Studi Pier Paolo Pasolini Casarsa

Tutto Teatro

Freetime

Momento Sera

Solo libri

Close Up

La repubblica

The Freak

Magazinet

Prima pagina

La Nouvelle Vague

Regione digitale

Cuspide magazine

La Repubblica

Radio Città Futura

Radio Manà Manà

intervista Ivan Festa

Oggi Roma

Delirarte